pese a ponte, bilance industriali e medicali, noleggio - Tassinari Bilance
ufficio stampa > Il peso della passione
"La mia prima Porsche è stata una 924 2.0, nera con tetto asportabile e gomme 205. Un'auto molto bella, con una tenuta di strada fantastica ma con un motore che deludeva solo a guardarlo, lo stesso dell'Audi 80. Ricordo la funzionalità del portellone e un cambio meraviglioso. Poi venne la voglia di entrare nel "vero" mondo Porsche, e comprai un'auto indimenticabile: la 928 S, colore Amaranto, un'auto da 280 all'ora sulla quale sembrava di andare in aereo per il comfort che offriva e lo spazio a disposizione nell'abitacolo. Ma non in altezza, perché aveva il tetto apribile che ribassava il soffitto e infatti mi costrinse a cambiare pettinatura, mettendo la brillantina per schiacciare i capelli e guidarla al meglio !" Giuliano Tassinari racconta così il suo innamoramento per le Porsche.

"In seguito provai la 911 e fu amore al primo chilometro. Acquistai una Carrera 3.2 Coupé, un po' scorbutica da guidare ma fantastica per le emozioni offerte e la generosità del motore. Feci oltre 100.000 km con lei. Un'altra folgorazione fu la Boxster che acquistai subito dopo la presentazione. Con 204 cavalli, però, deludeva quanto a prestazioni, ripagandoti con una linea intrigante e una tenuta di strada senza pari. Poi vennero le 996, una Carrera 3.4 tenuta un paio di anni senza che manifestasse alcun problema, e una 3.6, prima che passassi – l'appetito vien guidando – alla sportivissima 964 Carrera 2 RS che non ho più abbandonato e non abbandonerò mai, e alla 996 GT3 gialla che guido ogni volta che posso".

"Si tratta di processi di innamoramento che ti coinvolgono progressivamente col crescere della passione, così come accade per il lavoro che io e mio figlio Gaetano amiamo come se fosse un hobby".

La Tassinari Bilance è oggi alla terza generazione. Un'azienda importante per la pesatura, fra le prime tre in Italia, sia nel settore industriale e alimentare, sia in quello sanitario. "Siamo leader assoluti in Italia per i lettini con sistema elettronico di pesatura, un prodotto che esportiamo molto e che per noi significa esportare la cultura del primato tecnologico italiano. Anche per questo siamo un'azienda certificata che sviluppa un fatturato di quattordici milioni di euro ed è una grande soddisfazione meditare su questo successo ogni volta che entro in azienda con Gaetano, in particolare quando mi dedico al piccolo museo aziendale che abbiamo allestito per celebrare la passione per questa attività creata da mio nonno con una piccola fonderia e cresciuta negli anni con l'impegno che deriva dalla medesima passione e che ci porta ad amare le nostre Porsche".
(tratto da TUTTO PORSCHE N. 31 - PSE EDITORE - MILANO)



© 2016 - TASSINARI BILANCE
5.9 s.r.l. CARE WEIGHTING SYSTEM
Via ISCHIA N. 2 – 40017 S. MATTEO DELLA DECIMA (BO)
info@5dot9.it
Tel. +39 051 0546950
Fax +39 051 19901816
P.I. / C.F. 03356691208
Registro Imprese n. BO-512782